Welcome to Altratv.tv®, the first italian web tv observatory and network.

Altratv.tv® è il primo osservatorio sulle web tv italiane e sui media locali posizionati in Rete. Fondato a Bologna nel 2004 da Giampaolo Colletti su ispirazione di Carlo Freccero, oggi coinvolge ricercatori italiani ed esteri che analizzano le evoluzioni del citizen journalism e della “cittadinanza attiva digitale”. Attualmente mappa 642 web tv, oltre 30 media universitari e 815 media locali. È una meta-tv: direttamente dall'home page si possono navigare le web tv italiane geolocalizzate. I ricercatori di Altratv.tv curano due ricerche ogni anno: il rapporto Netizen (dedicato agli Internet Citizen, ovvero ai cittadini videomaker creatori di web tv, la ricerca esce ogni fine anno) e il rapporto Watchdog (dedicato ai canali di denuncia “dal basso”, la ricerca esce ogni metà anno).

Altratv.tv® è il primo network nazionale sulle web tv italiane e sui media locali posizionati in Rete: dal 2010 propone trasmissioni “a rete unificata”®, ovvero dirette video in simultanea su un network composto da oltre 2000 piattaforme web (territoriali, tematiche e di testate giornalistiche) con un totale potenziale di 5.000.000 di utenti. Altratv.tv® interpreta le esigenze del cliente creando, producendo e distribuendo prodotti a Rete unificata® sulle piattaforme, rendendo l’evento unico e condiviso, grazie ad uno stesso codice di trasmissione. Altratv.tv® propone un kit chiavi in mano, una soluzione che prevede un’attività sul network pre, durante e post evento.

Altratv.tv® è una syndacation che realizza prodotti video, avvalendosi della professionalità delle web tv geolocalizzate sul territorio. Richiedono i servizi di Altratv.tv® multinazionali, piccole e medie imprese, pubblica amministrazione, terzo settore. Tutti i servizi Altratv.tv® sono gestiti dalla concessionaria esclusivista Filandolarete srl

Altratv.tv® ha ideato e coordina i Teletopi, gli oscar delle web tv italiane. Il contest, nato nel 2007, mette in gara le “antenne” spostando i riflettori sulla Rete, dove si moltiplicano da anni le esperienze di videopartecipazione “dal basso”. Le web tv sono giudicate da una giuria di critici ed esperti della comunicazione presieduta dalla giornalista Carmen Lasorella. Il contest ha avuto negli anni come presidenti di giuria Carlo Freccero (2007), Silvia Tortora (2008), Irene Pivetti (2009) e Carmen Lasorella (2010 e 2011).  

Altratv.tv® ha ideato e coordina Punto it, il meeting nazionale delle web tv italiane e dei media digitali italiani, già denominato negli scorsi anni “Paese che vai”. Il meeting, che ha come sottotitolo “le italie digitali fanno il punto”, si svolge ogni primavera a Bologna e aggrega centinaia di videomaker. 
 

Twitter